Incontro con una escort: il racconto di un momento intenso

L’incontro con una escort può essere di tanti modi. Tra le numerose esperienze c’è quella con una escort trovata direttamente online tramite uno dei portali dedicati a tale settore come Svelaincontri. Naturalmente, dopo aver osservato le bellissime donne presenti, la vostra scelta ricadrà su una donna ucraina di 30 anni: bella come il sole con capelli biondi lunghi, occhi di un azzurro intenso e le forme tutte al posto giusto.

Dopo esserci accordati per una prestazione “normale” in un hotel alla periferia della Capitale, indicato dalla stessa ragazza, ci si tuffa in quell’ora di piacere ricercata e voluta soprattutto dopo aver lavorato intensamente una settimana e con una moglie che si trova fuori città a badare i figli al mare. Si arriva puntuali all’appuntamento fissato per la prima serata e dinanzi si para una ragazza con una minigonna davvero mini e con dei tacchi a spillo che la ergono verso l’alto esaltando una bellezza che solo le donne dell’Est Europa riescono a regalare nelle loro forme sinuose.

Dopo un breve drink di conoscenza si va in camera, dove si consuma tutto nella massima tranquillità e soprattutto nella massima disponibilità della escort che va oltre il concordato anche perché si trova di fronte un uomo voglioso che ha bisogno in quel momento di un attimo di trasgressione per uscire dalla routine quotidiana e affidare ai piaceri della carne il proprio stress così da eliminarlo e ripartire più energico di prima. Un’ora di pura passione coinvolgente che fa dimenticare tutto e che non può che esaltare la voglia di divertimento.

Ai saluti già l’uomo pensa a quello che sarà il suo futuro che non potrà di certo transigere dalla voglia di rivedere quell’oggetto del desiderio che lo traghettato in un mondo parallelo che fino ad allora aveva potuto solo assaporare nelle sue fantasie più recondite. E allora l’inizio è anche la fine di un segreto tutto proprio che non può che essere soddisfatto altre volte in futuro poiché alla carne non si può porre un freno soprattutto quando di fronte vi è una donna che sa regalare gioie come quella famosa ragazza ucraina 30enne che in poco più di 60 minuti ha saputo toccare i centri nevralgici del proprio cliente e li ha fatti vibrare come una corda di violino suonato dal più famoso maestro di musica al mondo. Se siete della Capitale, vi suggeriamo questo autorevole portale di escort Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *