Padrone non mercenarie nel BDSM, come trovarle?

Dominazione nel vero senso della parola

È questo che stai cercando, è questo ciò che ti eccita di più del sesso in sè e ti fa venire i brividi solo a pensarci.
Il punto è che non è facile trovare delle vere padrone e il BDSM ancora oggi, purtroppo, è visto come una pratica per pervertiti. Si ignora, però, che sono tantissimi gli uomini che amano essere trattati come schiavi, dominati e umiliati.

BDSM cos’è?

Innanzitutto bisogna chiarire che il BDSM non è una pratica per malati di mente, né tantomeno persone violente. Provare il BDSM quindi non farà di te un pervertito, ma semplicemente una persona curiosa che vuole allargare i propri orizzonti e sperimentare un nuovo tipo di piacere.
Poco importa cosa pensino gli altri. Se hai veramente voglia di fare quest’esperienza, lanciati subito alla ricerca della tua padrona.

Padrona non vuol dire mercenaria

Se sei alle prime armi con questa pratica, è bene che tu sappia che, seppur sia possibile contattare delle mistress che fanno questo di mestiere, non tutte le padrone pretendono soldi in cambio. Infatti, così come tu sei eccitato dall’idea di essere schiavizzato e umiliato, ci sono donne che amano avere il totale controllo di un uomo per sottoporlo a torture fisiche e morali.

Non è una questione di violenza

Dedicarsi al bondage, sia per uno schiavo che per una mistress, non significa automaticamente amare la violenza in sè. Il BDSM consiste in una vasta serie di pratiche erotiche, alcune di queste molto differenti fra loro. Il filo conduttore che le unisce è il disequilibrio tra le parti. La soddisfazione più che fisica è soprattutto mentale. Lo schiavo gode nell’essere legato, frustrato, maltrattato e nell’obbedire agli ordini. La sua padrona, invece, nell’infliggere punizioni e nel riscontrare la piena sottomissione da parte del suo adepto.

Come trovare una padrona?

Trovare una mistress che faccia questo per passione e puro godimento, senza chiedere soldi in cambio, potrebbe sembrarti un’impresa, ma in realtà è molto più semplice di quanto pensi. Il fatto è che essendo ancora una pratica mal vista dalla società, è difficile incontrare donne o ragazze che dicano apertamente di amare il bondage. Hanno giustamente paura di essere giudicate. Detto questo, un posto in cui è possibile trovare una mistress non a pagamento c’è. Non si tratta di un luogo fisico, ma della rete.

Internet, siti d’incontri e forum

Tramite i siti interamente dedicati al BDSM, o i semplici siti di incontri, ti renderai conto di quanto sia semplice conoscere persone amanti del BDSM.
Se poi, prima di passare all’azione, hai voglia di fare qualche domanda o di contattare qualcuno che in questo senso ha più esperienza di te, puoi cercare qualche forum a tema. Lì potrai contattare non solo mistress, ma anche uomini amano essere schiavizzati, i quali potranno darti degli utli suggerimenti e consigli su come fare per trovare la padrona che fa al caso tuo.

Sei pronto?

Ricorda che il BDSM non è un semplice passatempo, specie per chi non lo fa per soldi. Se cerchi una padrona non mercenaria che sia capace sottometterti, sappi che, al tempo stesso, una mistress pretende di avere uno schiavo umile e servile nel vero senso della parola.
Dovrai obbedire ai suoi ordini, abbandonare il tuo corpo e la tua mente e dedicare tutte le attenzioni a lei.
Se è questo ciò che sogni e stai cercando, allora non perdere altro tempo e corri dalla tua padrona. Lasciati sopraffare dal piacere della dominazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *