Erotismo in webcam: le camgirl italiane

Il 2014 è sicuramente l’anno delle camgirl italiane. Complice la crisi che ha colpito il nostro paese e l’Europa intera, tantissime persone hanno perso il lavoro che avevano da anni e si sono dovute reinventare in un altro lavoro.

Soprattutto per le donne questo processo è stato veramente drammatico: vuoi per un certo maschilismo latente, vuoi perchè le donne (a causa del congedo post-parto) sono sempre maggiormente soggette al licenziamento, sono state tantissime le figure femminili che sono rimaste senza lavoro.

Come tirare avanti la baracca? Non sono state poco quelle che, giovanissime o non più da un pezzo, hanno iniziato una nuova professione sul web: la camgirl.

Sono tantissime le ragazze italiane che fanno sesso in webcam: vuoi per necessità, vuoi per una certa voglia di esibizionismo magari latante, parecchie di loro sono entrate in questo redditizio business del sesso virtuale in cam.

Ma cosa è necessario fare per diventare una webcam girl italiana?

Ci sono tantissimi portali che permettono di diventare una ragazza webcam: una volta iscritte e riempito il proprio profilo personale e le modalità di pagamento preferite, è possibile (a patto di possedere una webcam ovviamente!) iniziare a trasmettere da subito live.

Chi tra gli utenti visualizzerà lo spettacolo live di sesso in cam, potrà scegliere se pagare o meno delle monete virtuali, dette token, per poter usufruire di prestazioni speciali come spettacoli riservati, o l’esecuzione di determinate azioni da parte delle ragazze.

Ognuno dei token ricevuti dalle ragazze durante l’esibizione in live cam verrà convertito in seguito in denaro reale da prelevare e ricevere comodamente sul proprio conto!

webcam girl italiane

Quanto è possibile guadagnare con gli spettacoli live da camgirl?

Non c’è un limite al guadagno che è possibile ottenere lavorando come ragazza nelle webcam erotiche: dipende da quanto si è brave ad intrattenere gli utenti e ad invogliarli ad investire token su di voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *